FLAMENCO


Flamenco interpreta il concetto di “destrutturazione” dove ogni elemento della piantana (ovvero la base, lo stelo e il paralume) appare, a un primo sguardo, distinto e svincolato dagli altri, come se fosse un corpo a sè. Come per il volatile di cui riecheggia il nome (il fenicottero appunto, flamenco in spagnolo), i singoli elementi trovano equilibrio quando vengono accostati tra loro. L’effetto di insieme è armonioso pur nella “disarmonia” delle parti.

La base a parallelepipedo, stretta e alta, è il cuore pulsante del sistema: cambia finitura e “pelle” a seconda dell’ambiente che lo deve accogliere. Proposta nelle varianti in marmo, legno, ferro o cemento, la base offre una solida base d’appoggio allo stelo che si innesta su di essa mantenendo un design esile e affusolato.

A contrasto, completa l’insieme la voluminosa plafoniera.


Categoria:
Materiale:

Colore:

Designer: